CiSiamo | CiSiamo ! Onde di Politica nel Mediterrano
21949
home,page,page-id-21949,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.3,vertical_menu_enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive
Borore
bannerFB-Csiamo_borore
ondina

Riprende il cammino verso il soggetto politico della nuova Sinistra, e stavolta punta al nord Sardegna. Dopo l’evento di luglio a Serdiana è la volta di La Maddalena, Alghero, Sassari.

Qui sotto il nostro diario di viaggio che crescerà con le prossime tappe, dove basta cliccare per sentire la voce di tutti i protagonisti.

Io sono discepolo di un prigioniero politico. Gesù è morto anche per motivi politici Io e Cogodi eravamo compagni di banco poi abbiamo scelto due chiese diverse. Io sono per il superamento del carcere minorile. Odio l'indifferenza come Gramsci e chi se ne frega è un fascista. Dio un giorno ci chiederà conto di cosa abbiamo fatto per i diritti dei nostri fratelli. Io sono per l'abolizione e il superamento del carcere minorile perché delinquere per l'adolescente è un urlo di dolore che equivale a dire: "io sto male" Il carcere soddisfa il bisogno che sta dietro all'atto delinquenziale? No. Chi non può nutrirsi di amore, scuola famiglia e bellezza, allora delinque. E il carcere non sostituisce tutto cio'. Gli adolescenti ormai sono invisibili, spesso per primi ai loro stessi genitori. ‪#‎donettoreCannavera‬ ‪#‎CiSiamo‬

L'integrazione è quel retaggio Napoleonico secondo cui tu sei uguale a me, ma non io uguale a te. La diversità come regno della paura ‪#‎DavideCamarrone‬ ‪#‎CiSiamo‬

Diritto di superare la paura. Diritti di amare chi ami. Diritto di morire dignitosamente . Portare concetti semplici nelle istituzioni è possibile se torniamo a essere, come dice Gramsci, partigiani. #Lara Ricciatti ‪#‎CiSiamo‬

Ho viaggiato molto nel mediterraneo, tra i suoi confini liquidi e i suoi futuri convergenti che portano ad unire sui principi me, con un uomo di chiesa come don Ettore Cannavera. L'occidente ha i suoi estremismi culturali: ci attribuiamo il dominio del futuro solo perché da noi tramonta il sole che sorge a oriente. L'Europa nel mar mediterraneo sta facendo annegare il suo sogno. Il vecchio continente sta diventando solo un continente vecchio. L'Europa fortezza contro i migranti non è l'Europa che vogliamo e la politica deve dirlo con chiarezza: chi scappa dalla morte deve trovare accoglienza dignitosa. #FrancoUda #SegretarioGeneraleArci ‪#‎CiSiamo‬

Tilt davanti a una rappresentanza in crisi utilizza il modello della rete e si domanda come rapportarsi ad essa. Tilt è stata un'esperienza virtuosa perchè coinvolgente a livello nazionale, ha saputo catalizzare forze sociali che vanno dall' Antimafia, al Sindacato, all'ecologia, per focalizzarci poi in una raccolta di 50 mila firme per una proposta di legge popolare sul reddito di cittadinanza. Tilt si oppone a chi si fa eleggere per occupare governi anziché governare cambiamenti. Siamo in prima linea contro le trivelle in Basilicata, contro gli sfratti a Roma. Fatti concreti e modello a rete. ‪#‎CiSiamo‬

La mia esperienza di giovane consigliera comunale genovese è nata da un collettivo di studenti convinto che non si è mai troppo giovani per fare politica: i giovani non sono solo portatori di bisogni ma anche competenze, soprattutto nella lettura del futuro. Una battaglia che non so se sarebbe stata possibile dentro un partito. Vengo da esperienze simili a ‪#‎CiSiamo‬, fatte di chi si sfida su fatti concreti per un progetto di cambiamento della Liguria, ormai devastata da 20 anni di governo Pd. Nasce così spazio a sinistra, e poi Left Lab: ricostruire un collettore per i giovani precari, lavoratori di call center emigrati vittime di caporalato. Facciamo la lotta gestendo un banco alimentare, impegnandoci quotidianamente nel volontariato e dando accoglienza agli immigrati in una terra caduta in mano alla Lega che progetta nuovi muri, nuovi ghetti, nuovi confini #Marianna Pederzolli - Left Lab

Parola chiave? ‪#‎stanchezza‬! Anche fisica. Chi deride chi si impegna nella lotta non ha mai lottato. Ma contro colossi come la Saras, sempre pronti a sbranarti, non puoi mostrare stanchezza. E l'unica risposta è la Resistenza Perché se perdi vince la banalizzazione. Noi non rappresentiamo più i poveri, che ormai votano anche Lega, ma siamo la resistenza di chi affronta complessità e competenza contro demagogia e ignoranza. ‪#‎CiSiamo‬

Capire i motivi della devianza. Ciò che è illegale spesso viene deciso da persone come Bossi-Fini, o Fini-Giovanardi, che hanno deciso come rendere illegali persone e vite. La gente non sa che in carcere ci si alza a turno per poter muovere le gambe. Questo carcere produce solo carcere! Per non parlare degli ospedali psichiatrici legali. Consiglio il film "Finalmente lunedì", che racconta una illuminante esperienza di lavoro in carcere. La verità è che la politica si disinteressata sia di carcere che immigrati. Perché? Perché non portano voti. Ma la società non ha futuro se non riparte dagli ultimi, tanto più ora che ormai gli ultimi sono maggioranza ‪#‎CiSiamo‬

Spopolamento e immigrazione. Se i comuni non fossero soli come ultima ruota istituzionale si potrebbe ridare a tanta terra la sua vocazione agricola e soprattutto, in Sardegna, ridare vita alla terra e terra alle vite! Invece la sinistra tace e balbetta e spiana la strada ai Salvini di turno, che per quanto portatori di proposte becere e razzisti offrono una parvenza di risposte che perfino rimbombano nel vuoto di sinistra ‪#‎CiSiamo‬

Si è troppo taciuto sullo scippo di risorse. Il sud è stato abbandonato dallo Stato che ha smesso investimenti ordinari, sostituendoli con fondi Europei straordinari. Finiti i quali ecco arrivare il deserto! Compresa la Sardegna. Il caso ‪#‎Alcoa‬ non è da meno del caso Ilva ed è una battaglia da fare anche in Europa, dove manca completamente tra i 95 temi proposti. In Italia sono crollati gli investimenti in ricerca e sviluppo, cosa che ha disastrato il mondo del lavoro, e permesso a molti di illudersi che il Sud potesse diventare un semplice bacino di lavoro a basso costo e a basso contenuto di qualità. ‪#‎ciSiamo‬

Il nostro è un territorio segnato da sempre dalle miniere. Patrimonio archeologico riconosciuto anche dall'UNESCO dal potenziale infinito. Ma serve che i 23 milioni per le bonifiche fermi in Regione arrivino ben focalizzati per il rilancio della bellezza del territorio, e diano respiro ai giovani amministratori come me, che operando sul tema dell' istruzione, della cultura e del turismo, e vorrebbero schiudere il futuro della propria generazione con progetti a lungo termine, e invece ci trovano inchiodati all'emergenza del quotidiano, affamati di risorse e costretti a scelte doloros. ‪#‎ciSiamo‬

Lo spopolamento porta al taglio dei servizi e viceversa, in una spirale senza uscita. In questo avvitamento bisogna interrompere quei fatti inaccettabili come chiudere scuole e ospedali basandosi su parametri inumani o algoritmi economici, come si trattasse di merce qualunque anziché di bisogni umani universali. Lo sviluppo è impensabile senza il supporto ai giovani, alle competenze alla loro passione. Blanditi dai capitalist venture che ne traggono vantaggi privati, sono invece abbandonati dalle istituzioni pubbliche. Primo: Bisogna coltivare e sostenere il talento Secondo: Che idea abbiamo di partito? Crediamo all'intelligenza collettiva e all'organizzazione di partito? O dopo il brindisi post elettorale di qualche giovane amministratore eletto, immediatamente dopo la comunicazione si interrompe e lo si abbandona a se stesso? ‪#‎CiSiamo‬

Noi non facciamo una "cosa", ma un partito. Lo diciamo senza timidezze. Non un giro elettorale ma un progetto ambizioso. E lo faremo insieme. Ragionando sul noi e non sull'io. Lavoro, scuola, significato della sinistra, deriva a destra del Pd. PD a cui non ci interessa contrapporci, ma distinguerci per ciò che sappiamo fare noi. Avremo potuto cominciare con il lancio di un logo e un nome, invece abbiamo un progetto di investimento che richiede tempo e il cui rischio di fallimento diminuirà solo se ci lavoriamo tutti insieme. Per questo stiamo facendo incontri in tutta Italia come questo di stasera. ‪#‎fassina‬ ‪#‎ciSiamo‬

Contesto quanto scrive Marcello Serra come paradigma di sinistra da abbandonare, quando dice che lui vota PD anche se non lo rappresenta perché è meglio rassegnarsi tutti assieme che ribellarsi da soli! Inconcepibile. L'unica salvezza per la sinistra che va rinarrata dalle fondamenta, in Italia e in Europa, è ribellarsi tutti assieme! ‪#‎mariaPiaPizzolante‬ ‪#‎ciSiamo‬