Risorse



Extra

Cerca in CCB


Attivita'

Le strutture

Roccaglie della Biodiversità

Le Roccaglie della Biodiversità nascono dall'esigenza di creare degli spazi per la conservazione ex situ visitabili e quindi utili dal punto di vista didattico e divulgativo. In precedenza nell'Orto Botanico di Cagliari esistevano solo piccole aree destinate a tale scopo, oggi però la realizzazione delle roccaglie permette di veder rappresentati degnamente gran parte dei taxa della Sardegna per i quali è necessaria un'azione di conservazione.
La loro costruzione è iniziata nel dicembre 2001 ed è stata completata nel mese di febbraio 2003, hanno una estensione di circa 600 mq e sono divise in tre settori, uno calcareo, uno granitico ed uno metamorfico. La messa a dimora delle entità moltiplicate e di quelle attualmente in vaso è iniziata nel periodo autunnale del 2002 e si concluderà durante l'autunno del 2003.
Il progetto in futuro prevede un ampliamento di tali spazi in un area rocciosa contigua, oggi inutilizzata per l'elevata inclinazione del substrato. In tale zona si vorrebbe creare una roccaglia dedicata alle piante sciafile e, riutilizzando l'antica canalizzazione scavata nella roccia, una zona per le specie igrofile


<indietro




pagina modificata il: 02/11/2010


Categorie correlate:

LE STRUTTURE
CONSERVAZIONE EX SITU