Risorse



Extra

Cerca in CCB


Attivita'

Le strutture

Campi Sperimentali per la Conservazione ex situ

I campi per la conservazione ex situ sono posti alla base della scalinata dell'Orto e attualmente sono costituiti da un'area terrazzata divisa in tre settori, rispettivamente destinati alla piante sciafile o degli ambienti montani, a quelle che richiedono moderati quantitativi di luce e a quelle più eliofile e caratteristiche delle aree costiere.
Recentemente questi campi sono stati parzialmente sistemati creando degli accessi e delle scale che li mettono in comunicazione tra loro. In futuro sarà necessario provvedere al consolidamento dei muretti, alla messa a livello delle superfici terrazzate a all'ombreggio del campetto centrale.
Oltre ai tre campi per la conservazione ex situ, sino ad oggi sono stati gestiti dal Centro anche i due campi sperimentali posti a valle del settore dei deserti. In tale area attualmente sono conservate le entità moltiplicate per il progetto realizzato in collaborazione con la Provincia di Cagliari. Le esigenze per tali campi sperimentali sono determinate dalla necessità di rinvasare il materiale conservato in vaso e verificare la sua destinazione finale. Infatti, trattandosi di specie in gran parte arboree, non è possibile una loro conservazione in tali condizioni per un lungo periodo.


<indietro




pagina modificata il: 02/11/2010


Categorie correlate:

LE STRUTTURE
CONSERVAZIONE EX SITU