Risorse



Extra

Cerca in CCB


Attivita'

Chi siamo

Il Centro per la Conservazione della Biodiversità (CCB) è una struttura del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente dell'Università degli Studi di Cagliari nata grazie ad un finanziamento del MIUR (18.IV.2002 – Prot. 977, Legge n. 6/2000), per lo studio, la gestione e la conservazione della diversità vegetale in Sardegna.
 
La strategia perseguita dal centro è di conservare il più elevato numero di taxa endemici e d'interesse fitogeografico della Sardegna e dei principali sistemi insulari del Mediterraneo occidentale. La conservazione è effettuata sia ex situ (raccolta di semi, spore, piante in vaso e nelle roccaglie) che in situ (censimento, monitoraggio, tutela e studio delle popolazioni). Oltre a ciò il CCB si prefigge di studiare dal punto di vista tassonomico, biosistematico ed ecologico le specie a rischio d'estinzione e di proporre le strategie più adeguate per la conservazione degli habitat in cui esse si trovano.
 
Il centro si propone inoltre di portare avanti progetti comuni di ricerca e divulgazione scientifica attraverso apposite convenzioni e protocolli d'intesa. A tale proposito va rilevato che negli ultimi anni sono stati avviati numerosi progetti di ricerca, in collaborazione con altri enti ed istituti pubblici di ricerca, con sede sia in Italia che all’estero.

 

 

 

 

Logo CCB

Centro Conservazione Biodiversità (CCB)
Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente
Università degli Studi di Cagliari
v.le Sant'Ignazio da Laconi, 13
09123 Cagliari (ITALIA)

 

Tel +39-0706753508 (Direzione) 

Tel +39-0706753509 (Segreteria e fax)

Tel +39-0706753681 (Laboratori)

Tel +390706753806 (Banca del Germoplasma)

ccb@unica.it

Cronistoria del C.C.B.


Struttura Organizzativa